Numeri

NULL

In Italia ci sono circa 12 milioni di ultrasessantacinquenni. Tre milioni vivono in solitudine. Tra 12 anni gli anziani con più di 65 anni saranno 15 milioni e nel 2051 arriveranno a 18 milioni. In un scenario come questo, il rischio di emarginazione e solitudine è grande.

 

6000 i volontari coinvolti nel Filo d’Argento; 120 punti d’ascolto collegati al Numero Verde.

Il 70% delle telefonate proviene da donne molto anziane che vivono da sole con un’età compresa fra i 75 e gli 85 anni.

70.000 telefonate ricevute nel 2006. I servizi più richiesti: il trasporto protetto e la compagnia telefonica.

130.000 le ore di ascolto telefonico e più di 320.000 le ore di prestazioni “faccia a faccia” di aiuto a domicilio.

6 milioni di ore sono state dedicate dai volontari Auser in servizi di aiuto alla persona.

Milioni i chilometri percorsi dalle macchine Auser per servizi di “trasporto protetto”, per accompagnare gli anziani a terapie o controlli medici.

 

Il Filo d’Argento Auser, attraverso i suoi volontari, è impegnato ad aiutare le persone anziane sole attraverso una rete solida di relazioni che consenta all’anziano di continuare a vivere nella propria casa; garantire aiuto e sostegno nella vita di ogni giorno; fornire loro amicizia, ascolto e opportunità di partecipazione.